VIDEOGAMES CAFE'

sabato 14 gennaio 2017

Nintendo Switch: Mi piace o Non mi piace? Direct 13 gennaio

SWITCH

Venerdì 13 finalmente è stata presentata esaustivamente la nuova console ibrida di Nintendo, Switch, ecco un rapido elenco delle cose che Mi sono piaciute e Non.




MI PIACE :

Zelda Zelda Zelda ….ed esce al lancio





Super Mario Odyssey. Torna Mario in salsa adventure e noi con lui bambini.




data di lancio: 3 Marzo 2017.

Era già noto che Switch fosse uscita in primavera, ma la conferma di una data, davvero ormai dietro l'angolo, è stata una bella sorpresa.



Switch è region free.



Dimensioni, ergonomia, leggerezza. 

La console è larga circa quanto il 3DS XL, arrivando alle dimensioni del WiiU gamepad inserendo i controller Joy-Con (le parti colorate di azzurro e rosso, che ricordo essere removibili).
Seppur non si possa definire l'emblema della portatilità, i 6.2 pollici di schermo finalmente multitouch capacitivo erano un passo necessario per poter godere meglio le potenzialità grafiche attuali...

Console leggera ed ergonomica, viene confermata dai pochi fortunati che hanno avuto la possibilità di provarla con mano.







Il gioco Arms mostra la presenza di un ottimo sistema di motion control presente nei Joy-Con sensibilmente più reattivo di quanto visto nel WiiRemote.
Dopo Nintendo Wii, dubito che questa feature possa fare di nuovo scalpore, ma avendo apprezzato l'idea all'epoca, ritrovarsela migliorata e più precisa è un plus gradito.



 Project Octopath Traveller, Shin Megami Tensei, Disgaea 5 ecc......Sembra prospettarsi come la console dei jRPG. Ottimo.



......sperando non fuggano tutti:



Molto prevedibili, ma lo stesso positivi, gli annunci di Splatoon 2 e Xenoblade Chronicles 2 (che finalmente avrà un character design presentabile).



Toshihiro Nagoshi (padre della serie Yakuza) c'ha messo la faccia annunciando progetti in arrivo da SEGA. Sperando non si tratti solo di remake di vecchi Yakuza.



Il progetto è appena iniziato e servirà un bel pò di tempo prima che arrivi a completamento, ma l'annuncio del ritorno su console Nintendo di Suda51, e non con un gioco a caso ma con una nuova avventura di Travis Touchdown, è LA vera bomba imprevedibile di tutto l'evento.






NON MI PIACE:

329 € non equivalgono a 299$ (=281€), men che meno a 29.980 yen (=246€).
Povera Europa, LADRI!

online a pagamento da autunno 2017.


 1, 2, Switch venduto separatamente e non incluso nella console.


Mi auguro ci sia un errore nei 50,98 € a cui compare prezzato sul sito GameStop, perché mi domando come possano pensare di vendere un titolo simile (ancor più se confermato a questa cifra) che era invece perfetto come demo, così come lo fu Wii Sport all'epoca.



Arms.


Premesso che il gameplay visto nella Treehouse, seguita alla presentazione del 13 gennaio, svela un gioco ben più interessante e profondo di quello che si può evincere dal trailer di annuncio, mi domando come possa pensare Nintendo di sfondare ancora con l'idea del motion controller, palesemente cuore pulsante del gioco nonostante sia stato annunciato che il titolo sarà giocabile anche tramite i controlli tradizionali. Sembra di essere tornati al 2006.
Perplessità commerciali a parte, in uno sportivo 1vs1 come quello mostrato la sensazione è che dopo poche ore, se sotto non c'è molto di più, possa trovarsi a fare polvere sullo scaffale.



 Fire Emblem mosou by Koei Tecmo.

Non ho nessun tipo di avversità verso i mosou ed ho apprezzato Hyrule Warriors, ma avere una copia di quest'ultimo in salsa Fire Emblem non mi emoziona affatto, ancor meno sapendo che arriveranno i porting di Dragon Quest Heroes 1+2.
Se c'è da sperimentare col marchio Fire Emblem molto meglio farlo con scommesse (riuscite) come Tokyo Mirage Session.



The Elder Scrolls V: Skyrym.

Non si butta via mai un gioco in arrivo, ma......Skyrym..... perchè?
Come avvenuto nel primo anno WiiU arrivano i multi di giochi usciti da secoli, non esattamente un bello spot.
 


E voi che ne pensate? Vi piace Nintendo Switch? La comprerete?

Nessun commento:

Posta un commento